EU e-Privacy Directive

Questo sito utilizza cookies tecnici e sono inviati cookies di terze parti per gestire i login, la navigazione e altre funzioni. Cliccando 'Accetto' permetti l'uso dei cookie, cliccando 'Rifiuto' nessun cookies verrà installato, ma le funzionalità del sito saranno ridotte. Nell'informativa estesa puoi trovare ulteriori informazioni riguardo l'uso dei cookies di terze parti e la loro disabilitazione. Continuando nella navigazione accetti l'uso dei cookies.

Visualizza la ns. Informativa Estesa.

Hai rifiutato i cookies. Questa decisione è reversibile.

Avete accettato l'utilizzo dei cookies sul Vs. computer. Questa decisione è reversibile.

Fatturazione elettronica

 

I Dati necessari per la fatturazione elettronica:

 

I.P.A.B. Residenza per Anziani G. Francescon

Indirizzo     Borgo San Gottardo, 44 - 30026 Portogruaro (VE)     

Responsabile     Presidente Antonio Collovini     
Sito istituzionale     http://www.entefrancescon.it/     
Indirizzi email : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.    


Indirizzo di PEC    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    

Tipologia     Pubbliche Amministrazioni     
Categoria     Aziende Pubbliche di Servizi alla Persona     
   
Codice Univoco Ufficio     UFZ0L0    

Ufficio: Uff_eFatturaPA

Codice Fiscale     83000250270

Partita iva:    02093260277

 

Split Payment

 

L'art. 1 comma 629 della Legge Stabilità - L. n° 190 del 23.12.2014 - inserisce nel D.P.R. n° 633/72 il nuovo art. 17 ter, in base al quale la cessione di beni e per le prestazioni effettuate nei confronti degli Enti Pubblici che non siano debitori di imposta ai sensi delle disposizioni in materia di imposta sul valore aggiunto, l'imposta viene versata dai medesimi secondo le modalità e termini fissati con decreto del Ministero dell'economia e delle Finanze.

Nell'elenco degli Enti pubblici di cui sopra, sono espressamente citate le I.P.A.B.

Le disposizioni si applicano alle operazioni per le quali è stata emessa una fattura a partire dal 1° gennaio 2015.

Sono esclusi dalla nuova disposizione i compensi per le prestazioni di servizi assoggettati a ritenuta alla fonte, nonché le operazioni soggette al regime dell'inversione contabile (reverse charge).

Il nuovo meccanismo di pagamento denominato "split payment"  prevede che il fornitore che emetterà la fattura nei confronti di uno dei soggetti indicati dal nuovo art. 17-ter del D.P.R. n° 633/72 incasserà solamente l'imponibile e non più l'imposta. Il fornitore dovrà emettere normale fattura , composta dall'imponibile e dall'imposta , ove dovuta, con l'annotazione "Scissione dei Pagamenti"